Viva Benito!

No, non il benito che pensate voi, quello che ha fatto sognare una generazione di italiani, più conosciuto come “Veleno”. No, neanche quell’altro che disegnava Cocco Bill.

All’entrata della splendida città coloniale di Oaxaca c’è la sua effigie, una statua piccola e scura come piccolo e scuro era questo figlio di contadini zapotechi, umile e tenace tanto da diventare magistrato e poi governatore. Il cocchio con cui entrò150 anni e 3 mesi fa al Castello di Chapultepec (reggia dell’usurpatore Massimiliano prima, del paraculo Don Porfirio poi) è emblematico del personaggio: un veicolo senza sfarzo, mica un’auto blu o una carrozza dorata come quella di chi l’aveva preceduto.

Entrando ad abitare da servitore del popolo nella dimora che prima era stata occupata da oppressori stranieri o peggio ancora affetti da quell’esterofilia compulsiva conosciuta come “malinchismo”, Don Benito si dedicò a combattere il latifondo, il clericalismo e l’analfabetismo, giungendo tra alti e bassi a una separazione tra Stato e Chiesa così radicale, in uno dei paesi più religiosi del mondo, che gli Italiani (che proprio negli stessi giorni in cui Don Benito prendeva il potere festeggiavano l’indipendenza) ancora si sognano.

Grazie Goombade Benito, ti vogliamo bene.

 

 

 

Annunci

Informazioni su Prozio

Beer Manager di interistiorg, lasciare una pinta prima del vostro messaggio
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

13 risposte a Viva Benito!

  1. caperucitaroja ha detto:

    Ci tenevo ad essere la prima a commentare. Vale anche di qua urlare Primaaaaaaa!!! Una pinta però la porto via……

  2. Prozio ha detto:

    Di regola non vale, ma per te questo e altro. La pinta te la servo di persona (propongo una Negra Modelo, visto il tema del post)

  3. caperucitaroja ha detto:

    Grandissimo Prozio, ce la beviamo insieme allora!!!! Baci!

  4. arturoduro ha detto:

    e a me ? da bere niente ? all’inferno i bbilanisti al purgatorio i riomanisti e in paradiso solo gli Interisti!
    grande Prozio

  5. caperucitaroja ha detto:

    Arturo duro al Birrale, con o senza maglietta di quel gay di Del Piero!!!

  6. Prozio ha detto:

    Del Piero non è gay, è raffinato…

  7. caperucitaroja ha detto:

    Tutti quelli che non giocano nella BenAmata sono gay!!

  8. Prozio ha detto:

    già, però di Vucinic glielo dici tu a Sullina…

  9. Anonimo ha detto:

    i baffi di Prozio mi mettono molta ansia e infinita soggezzione!

  10. arturoduro ha detto:

    con un celo cosi terso e pieno di sole mi son scordato la firma ma provvedo ora! neh!

  11. Prozio ha detto:

    Potrei incutere più facilmente soggezione con altre cose, ma dal tuo nick capisco che faresti finta di non lasciarti impressionare (ti avrei riconosciuto dall’avatar comunque)

Qualcosa da aggiungere?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...